Info

Colf e Badanti

Da uno studio fatto dagli esperti nel settore dei lavoratori domestici è emerso che circa 200.000 anziani, non autosufficienti, sono ospiti di strutture residenziali dedicate, mentre 2.500.000 vivono in famiglia, presso case proprie o di parenti, assistiti da COLF e BADANTI non regolari.

Questa indagine mette in evidenza l’opportunità, per le sedi che sono interessate al servizio, di ampliare la propria offerta di servizi, fornendo al cittadino la possibilità di regolarizzare la posizione propria e di chi a loro fornisce sostegno. Per l’associazione o il professionista sarà prevista l’abilitazione al servizio ”Lavoratori domestici” del portale INPS.

La persona abilitata potrà individualmente e autonomamente gestire le assunzioni del personale domestico.
X